martedì 30 marzo 2010

Anteprima Salone del Mobile: B-LINE complementi d'arredo in libertà

Azienda leader nella produzione di complementi d’arredo, B-LINE nasce nel 1999 dopo un periodo di studio e applicazione multidisciplinare che l’ha portata oggi a produrre pezzi d’autore originali, di alta qualità con un alto contenuto di design.
I suoi prodotti si adattano facilmente ad ogni spazio da arredare:la casa, l’ufficio e aree pubbliche di vario genere grazie alla grande versatilità e un gusto giovane e informale, a volte giocoso.

In occasione del Salone Internazionale del Mobile 2010 (Fiera Rho-Milano, 14-19 Aprile 2010) in cui la B-LINE esporrà la sua collezione presso il PAD. 8 stand E36, verrà presentata la nuova collezione 2010 all’insegna del design, del gioco e della trasformazione.


Insieme al restyling del mitico carrello “BOBY” di Joe Colombo, che per l’occasione si accenderà di uno sfavillante blu elettrico, verranno svelate le tre nuove collaborazioni internazionali che hanno dato vita a 3 nuovi prodotti: FIN, SPLASH e QUBY.


Dalla fantasia del giovane designer australiano Kristian Aus prende forma SPLASH, simpatico sgabello in una vasta gamma di colori, che all’occorenza si trasforma in vaso o contenitore capiente.



Dal genio del duo tedesco Neuland Industriedesign nasce FIN, una mensola modulare in alluminio verniciato molto sottile ma resistente, nata per ospitare libri e cd-dvd, ma che scompare totalmente in favore di questi, sovvertendone la disposizione e trasformandoli in veri oggetti decorativi per pareti: protagonisti, fluttuanti, quasi ignari dell’effetto gravità.

Infine, dell’inglese Bench, già collaboratore di B-LINE con l’appendiabiti SPUN, troviamo QUBY, modulo libreria, dai molti colori da abbinare o ripetere, adatto a libri di ogni formato, versatile nello stare da solo o abbinato, per terra, appeso o sovrapposto.

1 commento:

Cigdem ha detto...

ho 2 BOBY a casa! è un prodotto eccezionale!